Monastero di Torba

Gornate Olona, Varese

Addentrarsi in un bosco nell’oscurità della sera e scoprire illuminati la porta di una piccola chiesa medievale, le finestre di un monastero di campagna e le strette feritoie di una mastodontica torre romana, che fu baluardo della città longobarda di Castelseprio e che custodisce preziosi affreschi di IX secolo. Il Monastero di Torba, primo bene del FAI, è un luogo fuori dal tempo, nascosto tra la vegetazione rigogliosa della valle dell’Olona, denso di fascino e di mistero, ancor più con le luci della sera. Da scoprire per immergersi nel Medioevo o solo per godere della frescura, sdraiati sul prato in vista delle stelle, alla luce fioca di una lanterna, tra musica, aperitivi e giochi all’aperto.

9 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e speciali visite guidate

PROGRAMMA

Speciale visita guidata I COLORI SIMBOLICI DEL MEDIOEVO
Luce e colore nell'arte dei secoli bui.
A cosa pensa l'uomo moderno di fronte al colore blu e quale significato aveva invece per l'uomo medievale? Se nei secoli bui Dio è pura luce, che senso hanno i colori? La misteriosa simbologia del colore raccontata attraverso ambienti e pitture del monastero: dal bianco degli angeli al rosso dei martiri, dall'umiltà del nero al potere dell'oro. Un colorato percorso attraverso l'arte, la spiritualità e la moda nel medioevo.

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.
Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

10 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e visita teatralizzata

PROGRAMMA

Visita teatralizzata IL CUSTODE DELLA TORRE Il pastore che ci guida in questo viaggio sa bene che quando ti trovi davanti a un muro sei all'inizio del mondo... Ecco cosa ci fa una torre a Torba: ci indica l'inizio di qualcosa di nuovo, ci ricorda che i confini esistono e spesso danno significato alle cose, alle parole, alle storie. Di Stefano Beghi e Matteo Sanna. Con Stefano Beghi. Spettacolo prodotto da Associazione culturale Karakorum in collaborazione con Dramatrà - Città in scena

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.
Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

16 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e speciali visite guidate

PROGRAMMA

Speciale visita guidata VITA DA BADESSE Il monachesimo femminile attraverso i ritratti letterari. Visita guidata fra gli ambienti del monastero, intervallata dalla lettura di pagine letterarie e ricostruzioni storiche dedicate a monache e badesse. La vita quotidiana nel monastero, i rapporti con la famiglia e con le consorelle, le vocazioni spesso obbligate e la grande sapienza nel campo delle scienze e della cultura. Attraverso i ritratti letterari di queste donne, un viaggio nei segreti del monachesimo femminile.

Eccezionalmente per questa serata i visitatori potranno fare un picnic sotto le stelle a cura del ristorante "La Cucina del Sole": 15 euro per la coppia, 25 euro per la famiglia (2 adulti + 2 bambini).

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.
Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

17 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, concerto e visita al bene

PROGRAMMA

Vagues saxophone quartet, quartetto sax degli allievi del Conservatorio di Milano. Il quartetto di sax è un ensemble strumentale tipico della musica del XX e XXI secolo e rappresenta in modo efficace la versatilità di uno strumento relativamente giovane nella storia degli strumenti musicali (il sax), in grado di affrontare repertori musicali assai differenti fra loro. In questo caso il quartetto dei giovani allievi del Conservatorio di Milano conferma questa caratteristica precipua con un programma che spazia da Mozart a Bach, da Fauré a Gershwin, da Iturralde a Piazzolla.

Wolfgang Amadeus Mozart, Così fan tutte
Johann Sebastian Bach, Fuga in sol minore BWV 578
Gabriel Fauré, Pavane op.50
Jean Françaix, Petit Quatuor
George Gershwin, An American in Paris
George Gershwin, Three preludes
Pedro Iturralde, Suite hellénique
Astor Piazzolla, Close your eyes and listen
Astor Piazzolla, La muerte de l’angel
Astor Piazzolla, Libertango

Interpretano: Vagues saxophone quartet Mattia Fiore, sax soprano Stefano Uggeri, sax contralto Mattia Quirico, sax tenore Salvatore Castellano, sax baritono

Il Monastero sarà aperto al pubblico in modalità open house.

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.

Le performance si svolgeranno all’interno del bene in tre momenti secondo i seguenti orari:
20.00-20.30
21.00-21.30
22.00-22.30

23 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e speciali visite guidate

PROGRAMMA

Speciale visita guidata I COLORI SIMBOLICI DEL MEDIOEVO
Luce e colore nell'arte dei secoli bui.
A cosa pensa l'uomo moderno di fronte al colore blu e quale significato aveva invece per l'uomo medievale? Se nei secoli bui Dio è pura luce, che senso hanno i colori? La misteriosa simbologia del colore raccontata attraverso ambienti e pitture del monastero: dal bianco degli angeli al rosso dei martiri, dall'umiltà del nero al potere dell'oro. Un colorato percorso attraverso l'arte, la spiritualità e la moda nel medioevo.

Eccezionalmente per questa serata i visitatori potranno fare un picnic sotto le stelle a cura del ristorante "La Cucina del Sole": 15 euro per la coppia, 25 euro per la famiglia (2 adulti + 2 bambini).

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00 Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

24 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, concerto e visita al bene

PROGRAMMA

La viola da gamba è un antico strumento ad arco dotato di sette corde (quella francese) o sei corde (quella inglese), a differenza delle normali quattro corde dei più conosciuti strumenti ad arco quali violino e violoncello, ad esempio. In questa occasione avremo l’opportunità di ascoltare un programma che risalta tutte le specificità strumentali e la delicatezza sonora della viola da gamba.

Josquin des Prez (1450ca-1521), Mille regretz
Pierre Sandrin (1490-1561), Dulce memoire en plaisir consommé
Antonio de Cabezòn (1510-1566), Dulce memoire
Jacques Arcadelt (1504?-1568), O felice occhi miei
Juan de Encina (1468-1529), Fata la parte
Girolamo Frescobaldi (1583-1561) da Fiori Musicali: dalla Messa della Domenica Toccata avanti la Messa,
Kyrie-Christe- Kyrie, Canzon dopo l'Epistola
dalla Messa della Madonna Recercare dopo il Credo, Canzon dopo l'Epistola
Henry Purcell (1659-1695), Fantazia n.5 - Fantazia n.8 - Fantazia n.12
Marc-Antoine Charpentier (1634-1704), Concert pour quattre parties de violes,
Prelude I - Prelude II – Sarabande – Gigue anglaise – Gigue française – Passacaille

Interpretano:
Giovanna Scarlato
Gabrile Landillo
Manuel Costa
Kagni Ke

Il bene sarà aperto al pubblico in modalità open house.

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.

Le performance si svolgeranno all’interno del bene in tre momenti secondo i seguenti orari:
20.00-20.30
21.00-21.30
22.00-22.30

30 giugno 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e speciali visite guidate

PROGRAMMA

Speciale visita guidata LE INVASIONI BARBARICHE Il racconto delle antiche migrazioni. La grande epopea delle migrazioni barbariche raccontata attraverso occhi e parole dei testimoni dell'epoca. L'incontro-scontro fra due civiltà, mondi e culture che si osservano e si combattono per poi fondersi nelle radici dell'Europa medievale. Il racconto di guerre e popoli in movimento con le parole di barbari e latini, alla scoperta di antiche mura e torri difensive.

Eccezionalmente per questa serata i visitatori potranno fare un picnic sotto le stelle a cura del ristorante "La Cucina del Sole": 15 euro per la coppia, 25 euro per la famiglia (2 adulti + 2 bambini).

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.
Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

1 luglio 2017
Apertura in notturna a lume di candele, giochi e visita teatralizzata

PROGRAMMA

Visita teatralizzata IL CUSTODE DELLA TORRE Il pastore che ci guida in questo viaggio sa bene che quando ti trovi davanti a un muro sei all'inizio del mondo... Ecco cosa ci fa una torre a Torba: ci indica l'inizio di qualcosa di nuovo, ci ricorda che i confini esistono e spesso danno significato alle cose, alle parole, alle storie. Di Stefano Beghi e Matteo Sanna. Con Stefano Beghi. Spettacolo prodotto da Associazione culturale Karakorum in collaborazione con Dramatrà - Città in scena

ORARI

Apertura del bene dalle 19.30 alle 23.00.
Speciali visite guidate alle ore 19.45 e 21.00

Prezzi

intero: 8 €
ridotto (4 – 14 anni): 3 €
iscritti FAI: 3 €
pacchetto famiglia: 20 €


L’acquisto dei biglietti è disponibile anche il loco

Aperitivo

Aperitivo a cura di La Cucina del Sole
Menu a buffet: 15 €

Giochi

Giro dell'oca, jenga, shangai

Contatti

Tel: 0331 820301
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dove siamo

Via della Stazione - fraz. Torba
GORNATE OLONA (VA)

FAI - Fondo Ambiente
Italiano
Via Carlo Foldi,2 20135
Milano (MI)
uff.manifestazioni@fondoambiente.it