Torre Casa Campatelli

San Gimignano, Siena

Torre e Casa Campatelli, dimora alto borghese tra Ottocento e Novecento, sorge nel centro storico del borgo di San Gimignano e offre un percorso di visita ricco e articolato che racconta attraverso arredi, decorazioni, quadri e memorie private l’atmosfera e le vicende di una tipica famiglia toscana e di una società d’altri tempi, sullo sfondo di una storia lunga mille anni. Le Soffitte, in cui una narrazione con tecnologie digitali riporta alle origini del mito di San Gimignano e della Toscana, introducendo alla conoscenza della città, per l’occasione diventeranno fino a tarda notte palco esclusivo di piccoli concerti a cura del Conservatorio di Firenze e sala di degustazione di prodotti tipici della zona. Eccezionalmente sarà possibile godere del romantico panorama delle colline toscane dal terrazzino della Sala da pranzo, illuminato solo da lanterne e candele, immergendosi nell’atmosfera di un tempo passato.

VENERDI 9 GIUGNO
Apertura serale del bene

PROGRAMMA

Sarà possibile scegliere tra due tipologie differenti di visita: classica, con il percorso multimediale al secondo piano che illustra la storia di San Gimignano, o breve, senza il percorso multimediale.

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 21

SABATO 10 GIUGNO
Evento in collaborazione con FAI Giovani Firenze e Galleria Continua

PROGRAMMA

Il pubblico, dopo essere stato accolto al piano terra con un aperitivo di benvenuto, si sposterà al primo piano per visitare l’appartamento della famiglia Campatelli.
Potrà quindi spostarsi al secondo piano per visitare gli interni della Torre che, per l’occasione, ospiteranno alcune opere di Giovanni Ozzola.

Giovanni Ozzola nasce nel 1982 a Firenze. Attualmente vive tra Prato e Parigi. Dopo alcuni anni trascorsi a Londra nel 2001 ritorna in Italia, comincia a sviluppare un proprio percorso artistico che lo porta, nel 2001, a partecipare alla mostra Happiness. A Survival Guide for Art and Life, a cura di David Elliott e Pier Luigi Tazzi, al Mori Art Museum di Tokyo. Da quel momento il centro della sua attenzione fa riferimento alla luce come materia per la formulazione della propria visione. Definisce come centro del suo lavoro l’interesse per lo spazio tridimensionale e la luce, sviluppa una ricerca sull’immagine mentale e l’essenza del soggetto.

A partire dalle 21:00 nelle soffitte del secondo piano avrà inizio “36 LUCI”, un progetto musicale di Miguel Hernnandez che accompagnerà il pubblico fino alle 23:00, un viaggio attraverso sonorità puramente chillout e break. Catturare il suono della strada e generare emozioni. E' questa la filosofia artistica Miguel Herrnandez, dj e producer fortmente orientato verso l'unione di stili diversi e la creazione di un suono originale capace di comunicare e trasmettere dimensioni puramente elletroniche".

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 23

VENERDI 16 GIUGNO
Apertura serale del bene

PROGRAMMA

Sarà possibile scegliere tra due tipologie differenti di visita: classica, con il percorso multimediale al secondo piano che illustra la storia di San Gimignano, o breve, senza il percorso multimediale.

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 21

SABATO 17 GIUGNO
Apertura serale del bene, concerto e degustazione di vini locali

PROGRAMMA

Concerto in collaborazione con il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze
Quartetto Cherubini – quartetto di sassofoni
Michael Nyman, Song for Tony I
Lèo Delibes, "Flower Duet" dall'opera
Astor Piazzolla, Oblivion
Kurt Weill, Music from the Threepenny Opera
Jean Baptiste Singele, Grand Quatuor Concertant Op. 79
Astor Piazzolla, Close your Eyes and Listen
Scott Joplin, The Easy Winners
Interpreti
Ruben Marza': sassofono baritono
Leonardo Cioni: sassofono tenore
Giulio Ottanelli: sassofono contralto
Simone Brusoni: sassofono soprano

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 23
Gli interventi musicali si svolgeranno alle 20.15 e alle 21.15

RISTORO

Calice di vino offerto dal Consorzio Vernaccia

sabato 24 GIUGNO
Speciale apertura notturna

PROGRAMMA

In occasione di “Nottilucente”, la festa della cultura di San Gimignano che quest’anno ha come tema “Ma Meraviglia”, Torre e Casa Campatelli resterà aperta fino a mezzanotte.

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 24

VENERDI 30 GIUGNO
Apertura serale del bene

PROGRAMMA

Sarà possibile scegliere tra due tipologie differenti di visita: classica, con il percorso multimediale al secondo piano che illustra la storia di San Gimignano, o breve, senza il percorso multimediale.

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 21

SABATO 1 LUGLIO
Apertura serale del bene, concerto e degustazione di vini locali

PROGRAMMA

Concerto in collaborazione con il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze
Le fisarmoniche del Conservatorio di Firenze
Yann Tiersen, Il fantastico Mondo di Amelie
Gorni Kramer, Carovana negra - Tarantella boggie
Ivano Battiston, Pulsar
Victor Chistol, Balcan Fantasy
Richard Galliano, Tango pour Claude
Astor Piazzolla, Libertango

Interpreti
Victor Chistol, Antonio Zappavigna, Xu Fengwen

ORARI

Apertura del bene dalle 19 alle 23
Gli interventi musicali si svolgeranno alle 20.15 e alle 21.15

RISTORO

Calice di vino offerto dal Consorzio Vernaccia

Prezzi

intero, visita classica: 6 €
intero, visita breve: 3 €
ridotto (4 – 14 anni): 2 €
studenti (fino a 26 anni): 3 €
iscritti FAI: gratuito
pacchetto famiglia: 12 €

Giochi

Scacchi, dama, gioco dell'oca

Contatti

Tel. 0577 941419
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dove siamo

Via San Giovanni, 15
SAN GIMIGNANO (SI)

FAI - Fondo Ambiente
Italiano
Via Carlo Foldi,2 20135
Milano (MI)
uff.manifestazioni@fondoambiente.it